Skip to the content

Quanto costa sentirsi al sicuro?

 

Oggi stiamo sicuramente navigando in acque inesplorate, guardando al rendimento di 0,62% che un investitore può ottenere investendo in titoli di stato austriaci a 100 anni con scadenza nel 2’117. Al fine di ottenere un rendimento nominale positivo, un investitore che desidera investire in un investimento tipo "Risk-Free" non ha altra scelta che quella di aumentare la Duration di portafoglio ed anche di molto. Germania, Svizzera, Francia, Paesi Bassi ed altri hanno rendimenti negativi fino a 10 anni, alcuni anche oltre i dieci anni.
Se il Bond 100 anni austriaco fosse un titolo, avrebbe un rapporto Prezzo / Utili di 161,3x, più del doppio di quello di Amazon (74,6x) e 1,8 volte quello di Netflix (90,2x); questo non vuol dire che Amazon o Netflix siano interessanti per queste valutazioni, ma almeno hanno la crescita dalla loro parte. Amazon ha registrato una crescita del fatturato negli ultimi 5 anni del 27,2% all’anno, mentre Netflix ha messo a segno un 30,1%. E se l'Austria fosse una società? Bene, la sua popolazione è cresciuta di un magro 0,55% annuo dal '00 e dovrebbe decrescere del -0,05% all'anno fino al 2090 secondo  www.worldpopulationrview.com, sicuramente non una prospettiva brillante. La popolazione e la produttività sono due dei motori di crescita di lungo termine del PIL e nessuno dei due aiuterà. Pertanto, un investitore ha la "certezza" di non preservare il potere d'acquisto nel medio lungo termine, in particolare se le principali banche centrali raggiungono il loro obiettivo di almeno il 2% di inflazione. I mercati, di converso, stanno scommettendo che il compito di "almeno il 2% di inflazione" non sia realizzabile.
I due grafici sottostanti mostrano il Bond austriaco di cui sopra e del Nasdaq 100 durante gli anni della bolla e quello che si vede non sembra molto differente; la ricerca di "Sicurezza" ha raggiunto il suo picco? Crediamo di essere vicini a un tale estremo, ci vorrà solo una sorpresa positiva sul fronte dei dati economici per cambiare la tendenza in atto.

Republic of Austria 2117

Nasdaq 1000 INDEX

Guardando alle valutazioni relative negli Stati Uniti (la differenza tra l’Earning Yield ed il decennale US) sembra che gli investitori stiano assegnando una maggior probabilità di recessione nel 2020 e quindi stiano scontando più aggressivamente l’attuale livello degli utili.

Il modello di probabilità di recessione della Fed di New York (sotto) conferma questo atteggiamento da parte degli investitori. Dopo oltre un anno di guerra commerciale tra Cina e Stati Uniti, stiamo cominciando a vedere gli effetti sulle aspettative (disponibilità delle società ad investire e pressione sui margini) e sui dati economici. Se Trump volesse essere rieletto nel 2020, farebbe meglio a trovare un accordo con la Cina abbastanza presto o sarà troppo tardi; la tattica cinese di portare alle lunghe le negoziazioni sta avendo i suoi frutti, a nostro avviso.

 

Crediamo ancora che un accordo prima della fine dell'anno sia possibile e che l’Asset Class con le migliori opportunità sia il mercato azionario, ma inizieremo ad aumentare l'esposizione con cautela; probabilmente settembre ed ottobre offriranno buone opportunità.