Skip to the content

The final quarter of 2022 delivered an early Christmas for investors; two consecutive inflation prints below-expectations were seen as the prelude to the Federal Reserve (FED) adopting a softer stance in its monetary policy. Interest rates fell over the course of the quarter, and equities rose sharply.

 In this market environment, investors seem to have already discounted a possible recession in the coming months, in fact, as the chart below suggests, the probability of a recession in the coming quarters is at its highest value since the data were collected.

Zest Management vi augura di trascorrere un meraviglioso periodo di vacanze natalizie con la vostra famiglia e gli amici, pieno di pace, risate e amore.

Gas Overview Una delle conseguenze principali dell’invasione dell’Ucraina da parte della Russia corrisponde ad un vertiginoso aumento dei prezzi dell’energia in Europa. In particolare, ii costo del gas è aumentati di 10/15 volte rispetto al costo medio degli ultimi 5 anni, passando da circa 20€ per MWh a picchi vicini a 350€ per MWh. La causa è la riduzione dei flussi di ga ...

Zest SA e LFG Holding SA danno vita ad una operazione che le vedrà entrare a far parte dello stesso gruppo, mettendo le proprie attività di asset management al servizio della clientela privata e istituzionale. A seguito dell’operazione, il nuovo gruppo raggiungerà i 2,5 miliardi di franchi svizzeri di masse gestite, con circa 700 clienti e con oltre 50 dipendenti. ...

Zest è presente con tre suoi fondi nella speciale classifica di CFS Rating relativa ai 300 migliori del 2022

Dove potrebbero andare i tassi di interesse nel medio e lungo periodo?

La chiave di lettura per la performance degli asset di rischio per l'anno in corso sarà la velocità con cui cresceranno i tassi di interesse

L'impatto di inflazione e tassi di interesse sull'economia globale

L'intervento del CIO di Zest SA Alberto Conca alla trasmissione "Index" di TeleTicino