Skip to the content

 

Il polo dell'America settentrionale rimane al momento quello principale a livello economico mondiale, ma la situazione è in veloce evoluzione

Il sell-off dei mercati finanziari (soprattutto azionari) nel mese di dicembre è stato il peggiore dagli anni ‘30 ad oggi

Generare con costanza ritorni positivi con moderati livelli di rischio e bassa volatilità comprando e vendendo azioni di società Europee. E’ questa la strategia del fondo Zest Mediterraneus Absolute Value, illustrata in maniera ancor più dettagliata dal gestore Gianrito Nicodemo.

Anche novembre, per i mercati finanziari, è trascorso con le caratteristiche che hanno contraddistinto tutto il 2018: incertezza, volatilità e nervosismo

Ottobre è stato un mese estremamente difficile per i mercati finanziari

di Edoardo Ugolini

Analizziamo i principali eventi che hanno caratterizzato il mese di settembre.

  1. Aumento dei tassi in USA e “steepening” della curva de rendimenti
  2. Nuove tensioni sul debito italiano dopo gli annunci del DEF
  3. Nuovi massimi dello Standard and Poor e forte ripresa del Nikkei

Su Financialounge: http://www.financialounge.com/azienda/zest-asset-management-sicav/news/mercati-2018-volatilita-meno-rendimento/ Su Businessinsider: https://it.businessinsider.com/mercati-nel-2018-piu-volatilita-con-meno-rendimento/ ...

Vale la pena mantenere un atteggiamento moderatamente positivo sull’azionario ma molto più flessibile e opportunistico. In attesa di volatilità e inflazione più alte.